Il M5S nella Left: più forza al fronte anti liberista

L’ingresso del Movimento dei 5 Stelle nel gruppo parlamentare europeo della Left, benedetto dalla Aubry con una sua dichiarazione ufficiale che denota l’impulso del compagno Melenchon alla operazione, è un fatto politico di importanza enorme. Da questa scelta politica di valenza necessariamente strategica potrebbero scaturire conseguenze rilevanti sullo scenario politico italiano. Questo evento segna un […]

Documento politico-programmatico, Direzione Nazionale Risorgimento Socialista, 23/10/2022

Elezioni anticipate: il tentativo di normalizzare il sistema politico   Mattarella, in accordo con il sistema politico, ha scelto di accelerare i tempi di svolgimento delle elezioni politiche, impedendo di fatto a tutte le opposizioni, da quelle di classe, a quelle ostili alle politiche sanitarie, fino ad arrivare a tutto il campo contrario alle scelte […]

RIFORMA O MENO, SEMPRE NO AL MES!

Risorgimento Socialista ritiene inutile e dannoso aprire le porte alle linee di finanziamento concepite dal Meccanismo Europeo di Stabilità. Sostiene quindi  quella pattuglia di parlamentari del Movimento 5 Stelle che in questi giorni chiedono a gran voce di non firmare la modifica del MES, in quanto questo rappresenterà un chiavistello per permettere ai cosiddetti mercati […]

Solidarietà a Nicola Morra

lL RISORGIMENTO SOCIALISTA ritiene assolutamente ingiusta la richiesta di dimissioni rivolta da parte del sistema politico nei confronti dell’on. Nicola Morra, da presidente della commissione parlamentare Antimafia.   Morra nella sua presa di posizione ha giustamente evidenziato come il sistema politico calabrese si sia fatto scudo della tragedia umana della Presidente Santelli per rilegittimare se […]

I migranti, la Sinistra, i risultati elettorali e la lezione dei fatti.

Di Santo Prontera – PRIMA PARTE Le ultime elezioni europee hanno suonato un bruttissimo spartito per i valori della sinistra. Ha trionfato la Lega, un partito sempre più di destra, contiguo a forze di estrema destra come Casa Pound e Forza Nuova, fondamentalmente razzista e fomentatore di odio, lontano e ostile rispetto ai valori della […]

L’età dell’odio – Ovvero la seconda repubblica ed i suoi testimonial

Di Alberto Benzoni Prima c’era la prima repubblica: destra e sinistra, padroni e lavoratori; uno scontro politico e di classe, mediato, incanalato e reso gestibile da un sistema politico-partitico in cui tutti si riconoscevano. Poi c’è stata la rivoluzione dei primi anni novanta. Secondo i suoi turiferari, rivolta della “borghesia riflessiva” (leggi di loro stessi), […]