“La guerra in Ucraina. Storia di un inganno”.

Oggi, alla sede nazionale di Risorgimento Socialista in Viale Giotto 17 a Roma, il nostro Santo Prontera, direttore del periodico “Nuova Taurisano”, presenterà il suo documentatissimo volume sulla guerra in Ucraina. Con lui Mario Michele Pascale, Franco Bartolomei, Alberto Benzoni e Alberto Fazolo. Appuntamento alle 17.30!

Da Stavropol al Metropol

Poco più di cinquant’anni fa, nel 1966, si inaugurava a Stavropol, ribattezzata all’occorrenza come Togliatti (nome confermato nel 2016, con poco meno del 90% dei voti), la nuova grande fabbrica automobilistica costruita dalla Fiat. I lavori erano cominciati nei primi anni sessanta, in piena guerra fredda e con due crisi, quella di Berlino e quella […]

Carola ed i suoi fratelli

Di Alberto Benzoni Carola fa parte di una Ong. Il suo primo compito è di salvare vite umane, in un mare che ne ha inghiottite poco meno di quarantamila nell’arco di circa trent’anni e nell’indifferenza più totale (certo vedere bambini morti sulla spiaggia suscita la commozione generale, ma per gli altri vale il detto “lontano […]

Meno stato, più spesa pubblica

Di Alberto Benzoni – Pubblicato su L’Interferenza Per il nostro senso comune un’assurdità. Nella sostanza un fenomeno inevitabile. Come ampiamente dimostrato dall’esperienza italiana. Tutto comincia con la liquidazione premeditata, negli ultimi decenni del secolo scorso, della Cassa del Mezzogiorno e dell’Iri. Due strumenti per un intervento pubblico programmato. Due strumenti osteggiati dal Pci della vecchi […]

Come eravamo. Gli anni del fervore e dell’impazienza

Di Alberto Benzoni – Pubblicato su “L’Interferenza” Li hanno chiamati anni di piombo. Un metallo che evoca non solo la morte ma anche la solitudine e il silenzio. Di morti ce n’erano tanti. Nostri ma anche degli altri. Personalmente pensavo che andassero pianti tutti. Per questo sono rimasto sempre sordo agli appelli dell’antifascismo militante. Per […]

Il partito dell’amore

Di Alberto Benzoni Ovvero, lo zingarettismo come fase suprema del veltronismo. Dal Pd, come si sa, c’è da aspettarsi di tutto o, detto in altro modo “di nulla”. Ciò premesso, occorre prendere atto che, nella versione zingarettiana, il Nostro si è superato. Come arco di forze di riferimento il “da Macron a Tsipras”. Un vero […]