Il 7 ottobre ha colto molti di sorpresa, la questione palestinese sembrava sopita tra gli Accordi Abramo e la Via del Cotone. Il processo di avvicinamento saudita-iraniano, gestito dalla Cina, ha ridato forza alla causa di Gaza e della sua popolazione, permettendo una nuova copertura internazionale a seguito della marginalizzazione del dollaro e della politica USA.L’Occidente impantanato in Ucraina ha perso posizioni, portando ad una saldatura del Sud globale.

Ne parleremo con Samir Al Qaryouti (Al Jazeera), Raul Mordenti, Maddalena Celano, Antonio Ingroia.

Modera Gabriele Germani, intervengono Franco Bartolomei, Alberto Benzoni, Ferdinando Pastore, Mario Michele Pascale.

Domenica 28 Gennaio ore 10.30, presso Risorgimento Socialista – viale Giotto 17, Roma