Aprile 30, 2019

Haftar, ovvero un eroe del nostro tempo

Di Alberto Benzoni Chi è il generale Haftar ora (autonominatosi) maresciallo? A suo dire, l’uomo del destino, quello che scende nell’arena rispondendo agli appelli del suo popolo. Diciamo, modello De Gaulle. Con una piccola differenza però. Perché il capo della Francia libera il suo ruolo se l’era costruito tutto da solo e a partire da zero, mentre il Nostro è …

Continue reading
Gennaio 30, 2019

Venezuela: una partita decisiva

Nel ricordo di Chavez, i socialisti condannano l'aggressione al Venezuela

di Franco Bartolomei, coordinatore nazionale, Risorgimento Socialista Quella che si sta giocando oggi in Venezuela e’ una partita decisiva per il futuro del mondo . Gli USA hanno ufficialmente dichiarato per bocca del loro fantoccio politico in Venezuela, autoproclamatosi presidente, di aver sottratto allo Stato Venezuelano tutti gli asset economici e finanziari (riserve auree, titoli di proprietà, valuta, divise finanziarie, …

Continue reading
Dicembre 1, 2018

Una volta ero europeista

Di Giuseppe Giudice Nel 1929 Leone Trotzky scrisse a favore degli Stati Uniti Socialisti d’Europa come prospettiva. Dicono che anche Otto Bauer era favorevole a questa prospettiva (ma non ci sono fonti documentali) …l’iper-liberista Hayek invece nel 1939 presentò uno scenario opposto: quello di un federalismo minimalista che avrebbe dovuto portare allo “stato minimo” a livello nazionale e lasciare l’Europa …

Continue reading
Luglio 2, 2018

TRUMP E I SUOI OPPOSITORI

Di Alberto Benzoni   Immagini dagli Stati Uniti. Da una parte Trump. Così come lo vediamo in Europa: rissoso, aggressivo, mutevole, in costante contrasto con qualcuno della sua èquipe, irrispettoso se non contestatore ostile di regole, trattati, alleanze, in naturale sintonia con despoti di ogni risma e nel contempo, sordo sino alla villania nei confronti delle esigenze dei governanti; e, …

Continue reading