Gennaio 9, 2019

CARIGE: Bene l’intervento del Governo, ora nazionalizzare

Di Franco Bartolomei, Coordinatore Nazionale del Risorgimento Socialista “Condivido pienamente l ‘azione del governo diretta ad evitare il default di Banca Carige, in quanto rappresenta un messaggio chiaro al sistema monetario e finanziario europeo, organizzato attorno al traino della BCE , che da più di sei mesi con la pressione sullo spread dei nostri bond ha pesantemente giocato a mandare …

Continue reading
Luglio 2, 2018

Unire la sinistra di classe e la sinistra sovranista

La Direzione Nazionale di Risorgimento Socialista, riunita a Roma il 01 Luglio 2018, approva il seguente documento:   “La Sovranità appartiene al Popolo: uscire a Sinistra dalla crisi della Seconda Repubblica” Risorgimento Socialista per l’unità della Sinistra di Classe e della Sinistra Sovranista   La fine della Seconda Repubblica Le elezioni del 04 marzo hanno messo fine alla Seconda Repubblica, …

Continue reading
Maggio 28, 2018

La sovranità popolare viene prima delle agenzie di rating

di Franco Bartolomei e Alberto Benzoni È ora chiaro a tutti perché il Risorgimento Socialista ha scelto di intestardirsi sulla questione della difesa della Sovranità Costituzionale del paese. Il comportamento di Mattarella dimostra che la contrapposizione motivata ed esplicita di Savona verso il sistema Maastricht/Euro é insostenibile per le tecnocrazie finanziarie (tra cui la BCE), per la Germania, e probabilmente …

Continue reading
Febbraio 15, 2017

Per un diverso sistema Monetario

I socialisti per difendere la sovranità costituzionale dai diktat BCE

di Franco Bartolomei Comprendere la realtà in movimento per tracciare il nostro progetto comunitario alternativo all’Europa autocratica della finanza e della tecnocrazia. Stavolta l’obiettivo di fondo del grande ricatto della salita degli spread è blindare l’ingresso dell’Italia nel nocciolo duro dell’ Euro. Il Sistema finanziario globale e le autorità monetarie hanno rimesso ancora una volta lo spread sui nostri titoli …

Continue reading