agosto 23, 2018

Le parole maledette: “Nazionalizzazione” e “Venezuela”

  Da qualche giorno, impazza sulla stampa e sui social network il dibattito sulle nazionalizzazioni, paragonando il nostro diritto-dovere di riprenderci le autostrade e altri asset strategici al “populismo sudamericano” : da Maurizio Lupi (“Le nazionalizzazioni si fanno in Venezuela“), a un’immagine realizzata da +Europa, già Partito Radicale, strana forza di destra liberale le cui peculiarità sono l’avere un elettorato che …

Continue reading
agosto 23, 2018

Autostrade: come la Seconda Repubblica ha svenduto l’Italia

di Franco Bartolomei, coordinatore nazionale, Risorgimento Socialista    Il crollo del viadotto autostradale di Genova è stato causato da gravissime omissioni nella manutenzione delle strutture di armamento, verificatesi negli ultimi 25 anni, dopo la privatizzazione della concessione del servizio autostradale con l’ingresso nel suo esercizio, e soprattutto nei profitti enormi che produce, da parte della Atlantia Spa, controllata dalla famiglia …

Continue reading
agosto 15, 2018

Dopo Genova, revocare la concessione Autostrade

  di Franco Bartolomei, coordinatore nazionale, Risorgimento Socialista   Se sarà confermato che il crollo del viadotto autostradale di Genova è stato causato da gravissime omissioni nella manutenzione delle strutture di armamento realizzata in questi ultimi 25 anni, dopo la privatizzazione della concessione del servizio autostradale, sarebbe assolutamente evidente che tale omissione agli oneri di manutenzione costituirebbe un grave inadempimento …

Continue reading
luglio 2, 2018

Unire la sinistra di classe e la sinistra sovranista

La Direzione Nazionale di Risorgimento Socialista, riunita a Roma il 01 Luglio 2018, approva il seguente documento:   “La Sovranità appartiene al Popolo: uscire a Sinistra dalla crisi della Seconda Repubblica” Risorgimento Socialista per l’unità della Sinistra di Classe e della Sinistra Sovranista   La fine della Seconda Repubblica Le elezioni del 04 marzo hanno messo fine alla Seconda Repubblica, …

Continue reading