Dicembre 1, 2016

La società spudorata – i confini da proteggere

I socialisti difendono i confini giusti: degli Stati, e del pudore

Una riflessione di Ferdinando Pastore, sui confini da difendere per impedire alla nuova aristocrazia di trasformarci in consumatori indifesi dalla violenza delle classi dominanti. La vecchia classe dominante era la borghesia. L’imprenditore borghese, il padrone, sostanziava il proprio dominio all’interno del territorio, produceva beni duraturi, solidi ed aveva bisogno di rapporti stabili e dialettici, i quali consentivano la crescita del …

Continue reading