Maggio 2, 2019

Macron: grandi doti ma scarsi risultati

Di Alberto Benzoni A differenza di quanto si racconta nelle fiabe, alla nascita di Emmanuel Macron, non c’erano fate cattive, magari perché non invitate. Presenti solo fiabe buone, tutte intente a garantirgli le doti necessarie ad assicurargli i più luminosi destini politici. Competenza in tutto, transito rapido e preventivo in tutti luoghi del potere: Ena, banca Rotschild e governo Hollande. …

Continue reading
Marzo 29, 2019

Elezioni di Primavera

Ovvero, il partito americano e gli altri Di Alberto Benzoni Nel corso di questa primavera, e prima delle elezioni europee, saranno chiamati al voto i seguenti paesi: Ucraina il 31 marzo, Israele il 6 aprile, India 11 aprile (e settimane seguenti), Finlandia 14 aprile, Macedonia 21 aprile, Spagna 28 aprile, Lituania 12 maggio, e, infine, Belgio 26 maggio, in corrispondenza …

Continue reading
Dicembre 18, 2018

Francia Macron – Italia Macron

Di Alberto Benzoni In questi giorni il nostro governo sta lottando disperatamente per evitare l’avvio della procedura di infrazione: in un contesto in cui condanna e/o sospensione della medesima sembrano giocarsi sul filo di uno zero virgola in più o in meno. E di fronte ad un consesso, quello dell’eurogruppo, in cui prevalgono i partigiani di una condanna a prescindere …

Continue reading
Dicembre 1, 2018

Una volta ero europeista

Di Giuseppe Giudice Nel 1929 Leone Trotzky scrisse a favore degli Stati Uniti Socialisti d’Europa come prospettiva. Dicono che anche Otto Bauer era favorevole a questa prospettiva (ma non ci sono fonti documentali) …l’iper-liberista Hayek invece nel 1939 presentò uno scenario opposto: quello di un federalismo minimalista che avrebbe dovuto portare allo “stato minimo” a livello nazionale e lasciare l’Europa …

Continue reading