Professor Barbero, scenda in campo!

di Leonardo Marzorati (Risorgimento Socialista – Milano) Nella serie televisiva 1992, il protagonista Leonardo Notte, esperto di marketing interpretato da Stefano Accorsi, fa un test in una scuola media: chiede ai ragazzi presenti in una classe di scrivere i nomi dei 10 personaggi famosi preferiti. La storia è ambientata nel 1992 e uno dei nomi più […]

“Niente sarà come prima?”: Quaderni di Risorgimento Socialista

E’ disponibile per la prenotazione il primo dei Quaderni di Risorgimento Socialista, ““Niente sarà come prima? Riflessioni al tempo del coronavirus, tra crisi di sistema e prospettiva socialista”. Curato da Gaetano Colantuono, il volume raccoglie 260 pagine di documenti e testimonianze, che riflettono sulla crisi economica e sociale causata dal Covid-19, e cercano di tracciare […]

Milano

di Ferdinando Pastore, responsabile Europa, Risorgimento Socialista Non ho mai creduto alla favoletta di una Milano avanzata rispetto al resto d’Italia, anzi. Milano fino a tutti gli anni 70 si manifestava come un grosso agglomerato urbano, sobrio fino al grigiore, invaso da capannoni squadrati. I mega cartelloni della Cinzano, della Ramazzotti o della Muratti illuminavano […]

Fantozzi non fa più ridere

Il Virus ha costretto parte della popolazione a confrontarsi con il pericolo della morte dopo anni in cui è stata propagandata un’esistenza dedita alla ricerca di un eterno presente. La speranza è che possa sedimentarsi una nuova consapevolezza capace di mettere finalmente in dubbio determinati schemi mentali che ormai una determinata categoria di esseri umani […]

Il lavoro del futuro e la Duchessa del Devonshire

Di Alberto Benzoni   Più di cento anni fa, nell’Inghilterra degli inizi del novecento, G.B.Shaw, allora autorevole esponente della Fabian society, andava denunciando con vigore i fasti e gli sprechi dell’alta società, un insulto alla miseria dei lavoratori. Gli rispose, piccata, una duchessa (credo del Devonshire), facendo presente che erano proprio le spese dell’alta società […]

Il Socialismo pacifista ed i suoi nemici

Di Alberto Benzoni   Tra le grandi culture della sinistra ottocentesca, l’ultima in ordine di tempo ad emergere è quella del socialismo democratico. Ed è anche l’unica ad essere organicamente e direi esistenzialmente pacifista. Non lo era stata certo quella giacobina (“l’essenza della rivoluzione sta nella distruzione di tutto quello che vi si oppone” aveva […]