Ottolina TV ci ha inviato una campagna di sensibilizzazione che sta portando avanti.

Questo è il comunicato diffuso da Ottolinatv per promuovere la loro campagna:

“Avevamo detto che non avremmo permesso che la propaganda suprematista amica del genocidio uccidesse Aaron Bushnell per la seconda volta
Non era una boutade
Era una promessa.
Il Sacrificio Estremo di Aaron è stato un tassello di una lunga battaglia collettiva per abbattere il muro del silenzio, e ogni forma di normalizzazione. Ci sono millemila modi diversi per fare in modo che non risulti uno sforzo invano.
Siamo partiti da questo: https://ottolinatv.it/prodotto/t-shirt-uomo-aaron-bushnell/
È il link dove potete acquistare le nostre magliette dedicate ad Aaron
Ovviamente in molti ci hanno subito accusato di essere avvoltoi
Non ci sconvolge. è un problema che ci siamo posti anche noi
Siamo convinti di una cosa: trasformare Aaron in un’icona è il modo migliore per onorare il suo sacrificio. Come gli Houti, che hanno cominciato a riempire Sanaa della sua immagine, con più o meno la stessa citazione che abbiamo utilizzato per la maglietta
Se ne avete in mente altri, e vi state organizzando, ben venga. Considerateci vostri alleati. Di default
Ma dobbiamo impedire in tutti i modi che il suo Sacrificio venga dimenticato”

PS: una quota degli incassi andrà ai nostri amici di Un Ponte Per, e in particolare per questa campagna abbastanza spaccona che stanno facendo, e che abbiamo sostenuto dal primo minuto: https://www.unponteper.it/it/acqua-per-gaza/